Seconda edizione del Gioy Volley targata UNITALSI Monza

Domenica 16 giugno al centro sportivo Derby di Monza si terrà il torneo di Beach Volley 4 x 4 misto per raccogliere fondi per la Casa della Gioia di Borghetto Santo Spirito. Alcuni dei volontari della nostra associazione che ogni estate trascorrono le proprie vacanze in Liguria alla Casa della Gioia ha organizzato la seconda edizione del torneo di Beach Volley di beneficenza che lo scorso anno ha coinvolto più di centocinquanta sportivi brianzoli. Si rinnova la collaborazione con il Centro Sportivo Derby di viale Lombardia a Monza, che anche quest’anno mette a disposizione tre campi di sabbia per l’iniziativa benefica. La formula del torneo è 4x4 misto, ovvero con la presenza in campo di squadre composte da 4 persone di cui almeno una presenza femminile e una maschile. Saranno disputati gironi iniziali e successivamente la fase di eliminazione diretta. La gestione dei gironi consentirà a ogni squadra di giocare un minimo di quattro partite, le migliori proseguiranno nelle eliminatorie fino allo scontro per il primo posto di questo torneo della solidarietà. A partire dalle ore 10.00 sarà presente, presso il centro sportivo, un’area relax con servizio bar e ristoro, per gli atleti e il pubblico, l’evento è aperto a tutti, sportivi anche a livello amatoriale che vogliono trascorrere una giornata di sport, amicizia e solidarietà. I proventi del torneo saranno infatti destinati a sostenere le attività della Casa della Gioia di Borghetto Santo Spirito in provincia di Savona, dove ogni anno 700 volontari dell’Unitalsi di Monza accompagnano in vacanza oltre 500 persone disabili. All’evento sarà presente un gazebo che mostrerà l’attività svolta dai volontari durante il periodo estivo e sarà un’occasione per avvicinare i presenti al mondo del volontariato con l’auspicio che sempre più persone possano prendere parte a questa esperienza di condivisione e gioia che lascia un ricordo indelebile in tutti coloro che l'hanno provata.

Leggi tutto...
0
Eventi in
programma
Nessun evento in programma

Aiutaci a sostenere La casa della Gioia dove ogni anno accompagniamo oltre 500 disabili in vacanza!
Dona il tuo 5 x 1000 alla Fondazione Borghetto Santo Spirito Onlus

Pellegrinaggi

“Pellegrino: una persona in movimento alla ricerca di un proprio punto fermo!” Per cominciare a vivere la nostra esperienza e i nostri pellegrinaggi non è necessaria una scelta religiosa ma è indispensabile il rispetto per questa scelta e lʼimpegno di vicinanza costruttiva a chi soffre, a chi è ammalato, a chi è allontanato, a chi è povero.

Casa Vacanza

La casa è quel posto dove, quando ci vai, ti accolgono sempre! (D.Frost) La Casa della Gioia, è nata e continua la propria esperienza con l’intento di garantire a persone disabili dei soggiorni il più possibile pieni di gioia, salute ed allegria. Un periodo di meritato ed atteso ristoro dalle fatiche, comunque vissute, di un anno di attività.

Territorio

L’UNITALSI di Monza è fortemente radicata sul territorio brianteo grazie a un’estesa rete di gruppi che la rendono in grado di essere presente in maniera significativa ovunque l’esigenza lo richieda. Nello specifico essa declina la sua presenza in varie proposte ed attività.

UNITALSI Monza

 

Benvenuto, questo nuovo sito vuole riassume la storia e la tradizione della Associazione che, per la Lombardia, ha avuto origine qui a Monza nel 1921 per poi diffondersi in tutta la regione. E’ un segno questo che si apre a quei nuovi scenari di impegno e di carità che la nostra stessa presenza viva e attenta nella società e nella Chiesa hanno saputo operare in questi anni.
Una storia nata nel 1903 dalla toccante esperienza vissuta da Giovanni Battista Tomassi, fondatore, che si è sviluppata su tutto il territorio nazionale e dunque anche qui in terra briantea.
Una storia che negli anni è cresciuta in impegno ed esperienze ma che rimane ben ancorata, sebbene con nuove modalità operative, al punto centrale del suo operare:

una comunione di persone che testimoni al mondo che lʼamore di Dio è costruzione di carità e che tutti, pellegrini nei Santuari come nella vita, siamo impegnati a travolgere di speranza e di gioia lʼesistenza nostra e di ogni persona.

Perché a questo siamo chiamati dal Signore, risorto e presente nella storia del mondo, della Chiesa, dellʼU.N.I.T.A.L.S.I.SC