NEWS

Pranzo per sostenere il Progetto Chernobyl

Una domenica in compagnia alla Cascina Cantalupo di Monza

Uno dei progetti speciali che la nostra sottosezione sostiene da anni è il Progetto Chernobyl, che ogni primavera consente a  decine di bambini orfani e ammalati provenienti dalla tristemente nota cittadina ucraina, di trascorrere un mese di vacanza al mare presso la Casa della Gioia di Borghetto Santo Spirito in Liguria accompagnati dai volontari Unitalsiani. Il nostro supporto purtroppo non è sufficiente a sostenere in toto il progetto e pertanto i promotori del progetto Chernobyl periodicamente organizzano eventi per sostenere l’iniziativa. Il prossimo sarà domenica 21 ottobre a Monza, una giornata da passare in compagnia, pranzando e giocando assieme. Di seguito la lettera di invito che spiega tutti i dettagli dell’evento al quale siete tutti invitati.

Care Amiche,
Cari Amici,

dopo le meritate vacanze riprendiamo a pieno ritmo la nostra attività e rinsaldiamo la nostra amicizia condividendo iniziative finalizzate alla CASA della GIOIA di Borghetto ed in particolare al PROGETTO CHERNOBYL.
L’invito questa volta è per una DOMENICA INSIEME, domenica 21 ottobre – dalle ore 12.45, presso la CASCINA CANTALUPO di Viale Sicilia. Abbiamo pensato di pranzare insieme e poi trascorrere un paio d’ore in allegria con il più classico dei giochi, una mega TOMBOLA con premi ricchissimi. (altro…)

Nasce “Gioy Volley” il torneo di Beach Volley di beneficenza

gioy volley unitalsi

Domenica 17 giugno al centro sportivo Derby di Monza si terrà la prima edizione del “Gioy Volley” torneo di Beach Volley 4 x 4 misto.

Il gruppo giovani dell’Unitalsi di Monza ha organizzato un torneo di Beach Volley amatoriale che si svolgerà nella giornata di Domenica 17 giugno.

Il torneo sarà giocato su 3 campi di sabbia messi a disposizione dal centro sportivo Derby di viale Lombardia a Monza, a cui vanno i ringraziamenti dell’Unitalsi per la fattiva collaborazione a sostegno dell’iniziativa benefica.

La formula del torneo è 4×4 misto, ovvero con la presenza in campo di squadre composte da 4 persone di cui almeno una presenza femminile e una maschile. Saranno disputati gironi iniziali e successivamente la fase di eliminazione diretta. La gestione dei gironi consentirà a ogni squadra di giocare un minimo di quattro partite, le migliori proseguiranno nelle eliminatorie fino allo scontro per il primo posto in questo torneo della solidarietà.

A partire dalle ore 10.00 sarà presente, presso il centro sportivo, un’area relax con servizio bar e ristoro, per gli atleti e il pubblico, l’evento è aperto a tutti, sportivi anche a livello amatoriale che vogliono trascorrere una giornata di sport, amicizia e solidarietà. (altro…)

Adotta un bambino di Chernobyl

per permettergli trascorrere un mese di vacanza alla Casa della Gioia

Riportiamo il bell’articolo uscito sul Giornale di Monza che racconta la storia di Misha e spiega come aiutare lui e tutti gli altri orfani ammalati di Chernobyl che da anni trascorrono le loro vacanze nella Casa della Gioia di Borghetto Santo Spirito di Savona.

La storia del piccolo Misha: “Aiutatemi a tornare in Italia”.

Chiunque può “adottare” uno dei bimbi di Chernobyl per permettergli di trascorrere una vacanza a Borghetto.

La lettera di Misha:

“Per me un mese di vacanza in Italia è il sogno di tutto l’anno, è quello che mi aiuta a non essere troppo triste.

Non so scrivere e leggere neppure nella mia lingua, in cirillico e per me sta scrivendo un amico italiano, uno che mi aspetta quando arrivo, mi coccola, mi regala tanti vestiti, le scarpe, mi porta in spiaggia e a fare un sacco di passeggiate. Io in Italia sto bene, mangio tanti macaroni e non ho mai fame come a Rechitsa dove vivo: non ho mai conosciuto la mia mamma e il mio papà ma quando arrivo a Borghetto mi sembra davvero di trovarne tanti. Non so nuotare perché nessuno me lo ha mai insegnato ma mi piace tantissimo stare nel mare e qualche volta il bagnino deve venire a prendermi perché non voglio uscire dall’acqua anche se poi so che le mie insegnanti mi sgrideranno non poco. Io spero tantissimo di tornare in Italia e quando sono triste, ho più fame o bisticcio con qualcuno dei miei compagni penso a come sarà bello il mese di maggio a Borghetto”. (altro…)

PROPOSTE PER UN NATALE DI SOLIDARIETA’

Cesto Brianza

Un cesto con alcuni tra i migliori prodotti alimentari brianzoli, un pacco regalo con una selezione di prodotti delle zone terremotate dell’Umbria e le classiche Lenticchie IGP di Castelluccio di Norcia sono le proposte dell’Unitalsi di Monza per sostenere le attività di volontariato a favore di persone con disabilità.

(altro…)

In pellegrinaggio a Lourdes per la festa dell’Immacolata

L’U.N.I.T..A.L.S.I. di Monza vi invita a prendere parte al pellegrinaggio a Lourdes dal 6 al 10 dicembre organizzato dalla Sezione Lombarda dell’associazione.

Un pellegrinaggio straordinario in occasione della festa dell’Immacolata Concezione di Maria, la Sezione Lombarda dell’Unitalsi propone un viaggio in pullman attraverso il valico di Ventimiglia. La partenza è prevista per mercoledì 6 dicembre alle ore 19.00 dalla stazione di Milano San Cristoforo con arrivo a Lourdes la mattina seguente. Venerdì 8 dicembre la giornata comincia con la partecipazione alla solenne messa internazionale per la ricorrenza della Festa dell’Immacolata nella Basilica dedicata a San Pio X. Tutti i giorni del pellegrinaggio inoltre si svolgeranno le consuete funzioni nel Santuario Mariano. Il rientro è previsto per domenica 10 dicembre in mattinata sempre alla stazione di Milano San Cristoforo. (altro…)

Apertura straordinaria della Casa della Gioia in occasione della mezza maratona della Riviera Ligure

run riviera run

Da due anni l’Unitalsi di Monza ha aggiunto alle attività di volontariato quelle agonistiche, più precisamente partecipando con un nutrito gruppo di runner alla Milano Marathon. Quest’anno abbiamo deciso mettere a disposizione dei runner, delle loro famiglie e di tutti gli appassionati di corsa, la casa vacanze per disabili di Borghetto Santo Spirito in occasione della Run Riviera Run, la mezza maratona che si svolge sul lungomare che collega Finale Ligure a Loano. Un modo per unire l’attività fisica ad un periodo di vacanza, stando in compagnia e scoprendo la struttura della Casa della Gioia che ogni estate ospita fino a 1200 persone tra disabili e volontari. La casa rimarrà aperta da venerdì 27 ottobre a domenica 5 novembre così che i più fortunati potranno unire l’esperienza della mezza maratona con la festività di Tutti i Santi; in questo periodo sarà possibile soggiornare presso la struttura con diverse modalità o venire anche solo per un pasto o per la colazione prima della gara. Di seguito il messaggio che i runner della sottosezione hanno mandato a tutti i corridori che in questi anni hanno condiviso con noi le maratone di Milano e che è inoltre un invito aperto a chiunque voglia unirsi a noi in questi giorni di sport e relax.

Cari runner,

vi scriviamo per informarvi di una proposta podo-vacanziera che vede il suo centro nella Casa della Gioia UNITALSI di Borghetto S.Spirito. Molti di voi ne avranno già sentito parlare, ma forse in pochi hanno avuto la fortuna di visitarla e di soggiornarci. Ebbene, questo momento potrebbe essere finalmente giunto! (altro…)

Inaugurazione nuove camere, posa della pietra della porta santa e dedicazione del salone al presidente Bettini

Domenica 17 Giugno 2017 presso la casa vacanze per disabili di Borghetto Santo Spirito sono state inaugurate 10 nuove camere.

Il Presidente della Fondazione Borghetto Santo Spirito Onlus Giovanni Facchini Martini assieme al Presidente della Sottosezione di Monza dell’U.N.I.T.A.L.S.I. Paolo Broggio, alla presenza di un centinaio tra volontari, delegati e alti rappresentanti dell’associazione, hanno inaugurato 10 nuove camere situate al terzo piano della struttura. Le stanze, tutte dotate di bagno privato, aria condizionata e balcone panoramico, sono l’ultimo tassello di un ampio progetto di ristrutturazione iniziato da alcuni anni e volto a migliorare il comfort degli oltre 1200 ospiti che ogni estate affollano la struttura e a consentire l’utilizzo della casa tutto l’anno. Infatti la struttura viene impiegata da maggio a settembre come casa vacanze per disabili, il resto dell’anno vengono ospitati meeting, ritiri spirituali, soggiorni di svago per piccoli e grandi gruppi e momenti di convivialità durante le feste. La Casa della Gioia, grazie alle nuove camere, può ora ospitare fino a 185 persone in stanze di diverse tipologie, (altro…)

Inaugurazione nuove camere alla Casa della Gioia

Domenica 17 Giugno 2017 presso la casa vacanze per disabili di Borghetto Santo Spirito verranno inaugurate 10 nuove camere e sarà posata la Pietra della Porta Santa.

Il Presidente della Fondazione Borghetto Santo Spirito Onlus Giovanni Facchini Martini assieme al Presidente della Sottosezione di Monza dell’U.N.I.T.A.L.S.I. Paolo Broggio, alle ore 11:00 di sabato 17 giugno alla presenza dei delegati e alti rappresentanti dell’associazione, inaugureranno le dieci nuove camere situate al terzo piano della struttura.
Le stanze, tutte dotate di bagno privato, aria condizionata e balcone panoramico, sono l’ultimo tassello di un ampio progetto di ristrutturazione iniziato da alcuni anni e volto a migliorare il comfort degli oltre 1200 ospiti che ogni estate affollano la struttura e a consentire l’utilizzo della casa tutto l’anno. (altro…)

Giornata di formazione per tutti i volontari

Domenica 11 Giugno 2017 dalle ore 9.00 presso le Suore Misericordine di Monza si svolgerà la formazione dal titolo: “Giovani e non, esperienza di servizio”

All’interno del programma di attività 2017, l’Unitalsi Sottosezione di Monza propone una giornata di formazione dedicata a tutti i volontari che negli anni hanno partecipato ai pellegrinaggi ai santuari Mariani, alle vacanze estive alla Casa della Gioia di Borghetto Santo Spirito e a tutte le attività a favore di anziani ed ammalati che si svolgono sul territorio della provincia di Monza. (altro…)